We use cookies to improve your browsing experience and to let you purchase items on our website. If you scroll or click here you accept the use of cookies.
Back to
Web Fashion Academy è un ente no profit
Web Fashion Academy • 21 novembre, 2020


Oggi 21 novembre 2020  è la Giornata Nazionale degli Alberi. Questa celebrazione dal 2013 promuove la tutela dell’ambiente e il rispetto per la Natura


Web Fashion Academy è un'associazione, è un ente non profit, che riunisce persone che operando nel settore della moda, sono accomunate dal desiderio di voler perseguire nella loro attività i principi dell'economia circolare, quelli che partono dall'azione di buon senso di voler dare valore allo spreco di valore. 
Lo spreco di valore è una risorsa che giace nei magazzini delle industrie del settore. Ma, attenzione, lo spreco non è soltanto questo, ma anche il risultato di azioni maldestre che corrono lungo tutta l'attività della supply chain per causa della progressiva contrazione dei cicli produttivi dell'economia lineare. 
Questo valore, il valore dello spreco, incide sul prodotto medio alto moda fatto in Italia, in una percentuale che si definisce tra il 30 e il 70% a seconda delle fasi e i momenti dell'anno in cui si compie. Un enormità, per questo Web Fashion Academy, gestisce la divulgazione del Protocollo Waste Couture, il protocollo che identifica questo valore, lo riabilita e lo rende ingrediente prioritario per l'avvio alla gestione di una nuova supply chain quella in grado di realizzare un prodotto che si possa davvero definire 100% zero waste perche i dati stessi forniti dal documento intelligente, lo rendono certificabile Wastemark, cioè riconoscibile da un marchio di certificazione internazionale.
Web Fashion Academy esiste dal 2009 ed è ormai un network di tantissimi operatori che hanno negli anni realizzato ricerca e sviluppato nuovi prodotti secondo le specifiche del protocollo. 
Web Fashion Academy, in sostegno ai suoi associati, svolge anche delle attività culturali, volte alla formazione per nuovi indirizzi professionali oltre che percorsi di accompagnamento per lo svolgimento di progetti della moda che intendono fin dall'inizio indirizzarsi verso le buone pratiche della moda rigenerativa.
In particolare si presentano:



FashiOn-Auditing, il programma di formazione da Auditor per i temi dell’Economia Circolare nella filiera della moda secondo il Protocollo Waste Couture, certificazione Wastemarkcon qualifica ISO 17065.
Il corso si divide in tre parti:

Sezione A
FashiOn-Action  
dedicato a sviluppare le conoscenza delle fasi della filiera ad economia lineare  per acquisire i metodi dell’economia circolare e i suoi processi.

La Sezione A è necessaria alle persone che pur avendo lavorato nella moda, non hanno esperienza di filiera, ovvero non hanno lavorato in modo continuativo e con ruoli responsabili, all’interno di unità produttive.

Sezione B
FashiOn-Wastemark
dedicato ad acquisire la conoscenza dell’economia circolare secondo la visione del progetto Waste Couture. L’esamina del Protocollo, il significato delle specifiche, il Piano di Gestione, le Schede Operative, l’applicazione delle norme su cui condurre le verifiche, prassi di gestione della filiera circolare.

Sezione C
FashiOn-Iso1706 
dedicato a sviluppare la conoscenza dei concetti fondamentali e le diverse tipologie di audit, i suoi obbiettivi, la pianificazione. Principi, procedure e metodi.


ProgrammAcademy, il programma di formazione e accompagnamento per fashion designer e start-up che, volendo indirizzarsi  verso i valori della moda rigenerativa, sentono l’esigenza di un percorso che sostenga lo sviluppo di ogni aspetto della crescita del loro progetto in maniera coerente.


info@webfashionacademy.com
Web Fashion Academy, Waste Couture, FashiOn-Auditing, ProgrammAcademy, Wastemark, Venette Waste