We use cookies to improve your browsing experience and to let you purchase items on our website. If you scroll or click here you accept the use of cookies.
Back to
Una femminista da Tom Ford
Diary • 14 settembre, 2018



 
"Non sopporto le fashioniste che pensano che siano molto meglio delle altre persone perché sono molto magre e hanno mariti architetto e indossano vestiti nuovi che hanno gratis. È un po' come se ti dicessero, con la puzza sotto il naso:' Questo è il modo in cui noi viviamo, mi dispiace per voi altri ragazzi '- e questo mi dà veramente fastidio."

"Sono assolutamente una femminista, e ancora di più ora che ho scoperto di esserlo sempre stata senza essermene mai resa davvero conto. All'improvviso mi sono illuminata e mi sono detta detta: oh sì, lo dimostrerò, perché sono una voce. "

"Cambiare i costumi e ballare come una modella di Victoria Secret è sempre una cosa divertente da fare"

"Sono una mamma davvero felice. Quando sono al lavoro non vedo l'ora di tornare dai miei bambini a casa. Quando sono a casa con loro non vedo l'ora di tornare al lavoro"

"Mi è stato offerto di pubblicizzare tè disintossicante, pasti sostitutivi, pillole per la dieta. Potrei comprare un posto a Bondi con i soldi che mi sono stati offerti, ma non mi interessa affatto far sì che le donne sentano di aver bisogno di dover essere fisicamente in un certo modo, ma è solo così che fai i soldi su Instagram".

"Ho le idee chiare su quello che sto facendo, sto facendo ridere la gente e il mondo Insta è perfetto per me." Non ho intenzione di diventare una modella di Tom Ford. Non è il fine del mio gioco, so cosa sono: solo solo una piccola signora, che combatte contro una macchina molto grande. "


Celeste Barber


Tom Ford, Celeste Barber, Venette Waste, nyfw, september 2018
ultimi post